9 febbraio 2015

RISOTTO ALLE CAROTE, ZENZERO, MANDORLE E TIMO

..San Valentino si avvicina e per chi come me non ama festeggiarlo fuori, ma adora preparare dei piatti particolari ai proprio cari, ecco un risotto particolare, non tanto per gli ingredienti in sé, molto semplici da reperire e singolarmente di uso comune, ma per il loro abbinamento..
Una moltitudine di gusti che insieme formano un sapore unico, saporito, persistente e delizioso..
Assolutamente da provare..



INGREDIENTI
(per due persone)
180 gr di riso 
una carota di media grandezza
un bicchiere di vino bianco
misto soffritto surgelato
zenzero in polvere (o anche la radice grattugiata al momento)
Timo (o fresco o secco)
un cucchiaino di maizena
20gr di mandorle (tritate grossolanamente)
Olio extravergine, sale e pepe
Acqua calda e brodo granulare (o brodo pronto)

PREPARAZIONE
In una padella fate scaldare un filo di olio e del misto per soffritto surgelato (la quantità va a gusto, ma non eccedete). Aggiungete il riso e fatelo tostare per un minuto: sfumate con il vino bianco. Aggiungete un bicchiere di acqua con del brodo granulare.
Tritare finemente le carote e aggiungetele al riso. Aggiungete anche lo zenzero.
Continuare a bagnare il riso con l'acqua calda man mano che questa evapora. 
Far cuocere per circa 16/18 minuti (in base al riso da voi scelto).
Una volta cotto, togliete dal fuoco, aggiungete dell'olio extravergine, sale e pepe.
Sciogliete un cucchiaino di maizena in un cucchiaio di acqua fredda e aggiungetelo al riso.
Mescolare e lasciate riposare il tutto per circa due minuti.
Servite spolverizzando di granella di mandorle e timo.




"CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST DI SABRINAINCUCINA "REGALAMI UN RISOTTO":

2 commenti:

  1. grazie per la bella ricetta, t'inserisco subito, baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il contest! ;-) A presto!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...