21 giugno 2016

BISCOTTI TITTY

..Rieccomi qui con un altro dolce post.. Oggi non parlo di una ricetta, ma di come fare questi spettacolari biscotti Titty, che piaceranno a tutte le bambine.. Devo dire che quando mi è venuta l'idea di prepararli ero abbastanza dubbiosa sul risultato, ma armati di tanta pazienza (o dello stampo) vi usciranno dei simpaticissimi biscotti con il viso del più famoso uccellino dei Cartoon.. 
Visto che in Internet non ho trovato nessun tutorial, spero di avervi fatto cosa gradita fotografando tutti i passaggi.. Io il biscotto di base l'ho lasciato rotondo, ma per chi volesse complicarsi ulteriormente la vita, si può riprodurre il viso di Titty anche sul biscotto.
 Ma secondo me sono bellissimi anche così..


INGREDIENTI:
(per circa 40 biscotti)
400gr di farina bianca 00
2 uova
110gr di zucchero a velo
170gr di burro freddo
una bustina di vanillina
la scorza grattugiata di un limone


pasta di zucchero
amido di mais per non far appiccicare la pasta

29 maggio 2016

PASTICCINI DI FROLLA AL GRANO SARACENO, LEMON CURD E MERINGA

..Rieccomi!!!.. Mamma mia quanti mesi di assenza.. Ho trascurato troppo il mio Blog e tutti voi che lo seguite.. Ma l'ho fatto per una buona causa.. Sono incinta e la mia lunga assenza corrisponde ai primi mesi di nausee e vomito.. Non che ora vada meglio, ma almeno sto vedendo la luce, o meglio riesco a tornare ai fornelli senza fughe in bagno o nasi tappati.. 
Ricominciamo questa nuova era con una ricetta sfiziosa, adatta a tutti, anche ai celiaci..  Una frolla che ho visto in tv nel programma di Monica Bianchessi su alicetv e che ho deciso di riproporre nell'immediato associandola al mio amato lemon curd e alla mia adorata meringa.. Diciamo un pasticcino che soddisfa tutte le mie voglie.. La pasta frolla naturalmente non è molto saporita, anche perchè non contiene burro, ma con le giuste farciture diventa una base fantastica per tutti coloro che sono intolleranti sia al grano che ai latticini.. 



INGREDIENTI:
Per la pasta frolla
100gr di farina di riso
100gr di farina di grano saraceno
60gr di fecola di patate
la scorza di un limone
140 gr di zucchero
20gr di olio di semi
60gr di acqua calda
un pizzico di sale
una bustina di vanillina

Per il lemon curd:
il succo e la scorza di tre limoni
3 uova + 2tuorli
220 gr di zucchero
100 gr di burro
un cucchiaino di maizena

Per la meringa italiana:
2 albumi
120gr di zucchero
il succo di mezzo limone

17 marzo 2016

ZUPPA DI MAIS, PATATE E PORRI CON PROSCIUTTO CROCCANTE


Dopo una serie di post golosi, torniamo su dei piatti leggeri e salutari.. Come ormai saprete io non amo i primi piatti, soprattutto la pasta. Italiana di fatto, ma quando si tratta di cibo tendo più ad essere influenzata dalle pietanze nordiche che mediterranee.. A parte gli spaghetti, che adoro, non mangio mai pasta ( a meno che non sia fatta in casa), ma prediligo risotti o zuppe. E queste ultime le adoro in tutte le varianti, preferisco quelle belle dense, ricche di verdure, spezie e sapori particolari. Il mio primo incontro con la zuppa è avvenuto una decina di anni fa, in un viaggio ad Oslo: la zuppa di pesce norvegese è qualcosa di indescrivibile, mangerei solo quella ogni giorno. Certo fatta in busta non è il massimo, ma purtroppo qui da noi non esiste, quindi mi ero portata a casa una scorta di buste di zuppa di pesce pronta. Finite nel giro di qualche giorno: e da lì ho iniziato a fare zuppe di vario genere, con sapori vari, abbinando qualsiasi cosa. 
La zuppa di oggi è qualcosa di fenomenale, soprattutto per chi come me odia il mais. Devo dire che all'interno di questo piatto ci sta che è una meraviglia. 
E' una zuppa semplice, leggera dal sapore delicato e vellutato.
Vi invito a provarla perché ne rimarrete piacevolmente colpiti.



27 febbraio 2016

MUFFIN CON CUORE DI LEMON CURD E CRUMBLE ALLA CANNELLA


E continuiamo con i miei post sui dolci americani.. Anche quello di oggi è preso da un libro di dolci americani; ho fatto qualche modifica alla fine perché in corso d'opera il muffin mi è esploso e così per renderlo appetibile anche agli occhi ho dovuto fare una modifica che poi vi descriverò. 
Il muffin, questo magnifico dolce americano, amato da tutti e da tutte senza distinzioni di età..Un tortino che sta in una mano e si consuma in pochi bocconi.. La sua particolarità sta nella sua preparazione, dove ci sono due composti, uno formato da ingredienti secchi e uno formato da ingredienti liquidi, che alla fine vengono uniti per dar vita ad uno dei migliori dolci made in USA..
Quello che vi presento oggi è un muffin ricco, ha un cuore di lemon curd e una calotta croccante, formata da un crumble di burro e farina (nel mio caso esploso e rattoppato in qualche modo).



INGREDIENTI:
(per circa 12 muffin piccoli  o 6 muffin grandi)
per il crumble:
75gr di farina di farro
4 cucchiai di zucchero semolato
due cucchiaini di cannella
115gr di burro

per i muffin
260 gr di farina 00
170 gr di zucchero di canna
1 cucchiaino di lievito in polvere
90gr di burro 
170 gr di mirtilli secchi (o freschi o surgelati)
1 uovo grande
una bustina di vanillina
175gr di latte intero

per il lemon curd:
la scorza di un limone
70gr di succo di limone
50gr di zucchero semolato
40gr di burro morbido
1 uovo

18 febbraio 2016

TORTA MARGHERITA CON CREMA AL LEMON CURD

Non so se avete notato, ma in questo periodo mi sto occupando quasi esclusivamente di dolci, di cibi attira grasso.. Che dire, in inverno, ci si può permettere di avere un po' di pancia appesantita e sederi ingombranti, tanto i mega giubbini coprono tutto ciò che è lievitato..Quindi quale periodo più proficuo se non l'inverno per abbuffarsi di dolci e cibi ipercalorici.. E quindi anche oggi torta, ricca di burro, di panna, di zucchero.. Dal gusto mediterraneo grazie al forte e acidulo sapore dei limoni.. Una torta che anche senza farcitura ha il suo perchè, ma accompagnata da una crema al lemon curd è qualcosa di indescrivibile..Una delle mie torte preferite, una ricetta di mia nonna, un sapore unico ed un colore giallo inconfondibile.. Provatela, anche senza crema al suo interno, ma da fare assolutamente almeno una volta nella vita.. E grazie alla ricetta di mia nonna, una torta margherita che uscirà a chiunque..

INGREDIENTI:
per una tortiera da 24 cm
400gr di farina 00 
300 gr di zucchero semolato
3 uova
un barattolino da 125gr di yogurt bianco
un barattolino di yogurt di olio di girasole
buccia e il succo di un limone non trattato
mezza bustina di lievito
una bustina di vanillina
un pizzico di sale

Per il lemon curd
la scorza di un limone
70gr di succo di limone
50gr di zucchero semolato
40gr di burro morbido
1 uovo


250gr di panna da montare (io ho usato quella vegetale già zuccherata, si monta meglio e regge ancora di più)

10 febbraio 2016

BISCOTTI AVENGERS

.. Oggi vi presento questi simpaticissimi biscotti preparati per una festa di compleanno.. Tutto stile Avengers.. Devo dire che invece delle torte decorate con la pasta di zucchero, preferisco questi biscottini, soprattutto per i bambini, li mangiano sicuramente tutti e mi immagino la caccia al biscotto del personaggio preferito.. Ho preso spunto per la futura festa di compleanno di mio figlio (ottobre è ancora lunga..).. Biscotti a tema per tutti..
Di tutorial in internet non ne ho trovati, solo per Spiderman.. Per gli altri ho guardato dei biscottini già pronti e ho riprodotto i personaggi; per fare quello di Iron man ho disegnato su carta forno la faccia dell'eroe (ricalcandola dal monitor del cellulare) e poi riprodotta sulla pasta di zucchero. Biscotti impegnativi, ma di grande effetto!


INGREDIENTI:
(per circa 60 biscotti)
600gr di farina 00
160 gr di zucchero a velo
due bustine di vanillina
2 uova e 2 tuorli
260 gr di burro freddo

Pasta di zucchero colorata

2 febbraio 2016

TORTA E MUFFIN POKEMON

..Cucina nuova, torta nuova.. O meglio, inauguriamo la mia cucina con una torta di pasta di zucchero.. Che dire tutta un'altra storia, anche solo per lo spazio l'ansia e lo stress da prestazione per questo genere di torte si affievolisce del tutto.. Nella cucina vecchia era un caos pazzesco, il casino che si formava nei giorni di preparazione delle decorazioni era qualcosa di imbarazzante e stressante.. Invece nella mia nuova cucina tutto si è svolto con calma e tranquillità, lavoravo con gioia e pace.. E devo dire che anche la mia creazione ha assorbito la mia positività, per la prima volta è andato tutto bene, niente intoppi, la pasta di zucchero ha collaborato senza trasudare o ammaccarsi, e il pandispagna è uscito umido e leggero.. E che dire dei muffin alla carota.. Una delizia per grandi e piccini.. Che dire, non conta solo la manualità e la creatività, nella riuscita delle torte una bella fetta di buon uscita ce la mette lo spazio e l'atmosfera calma e tranquilla che si respira nella propria cucina..

Ma passiamo  ai protagonisti di questo post, la torta e i muffin Pokemon..
Sinceramente è un cartone a me abbastanza sconosciuto, ne ho sentito parlare circa 20 anni fa dalla mia sorellina che li guardava, ma per il resto il nulla..
Fortunatamente mi hanno fornito un'immagine ben precisa di quello che voleva il bambino. Così mi sono messa all'opera.. Il risultato mi è piaciuto molto, una torta ben riuscita.. E da quanto ho sentito, oltre ad avere avuto successo esteticamente è stata anche molto apprezzata a livello di gusto.. 


PER LA TORTA
INGREDIENTI 
(ho usato una tortiera semisfera da 24 cm)
Per il pandispagna
6 uova
180gr di zucchero
180gr di farina 00
una bustina di vanillina

per la crema:
3 uova
150gr di zucchero a velo vanigliato
750 gr di latte parzialmente scremato
45 gr di farina

per la crema di burro:
500gr di zucchero a velo 
250gr di burro
3 cucchiai di latte

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...